Giugno 2016

Giugno 2016

IMG_0082

La Turchia sta diventando un importante mercato per Recard. Ne è la riprova il recente avviamento dell’esistente PM1 della Tezol dopo la sua ricostruzione in Crescent Former (formato 2890 mm, capacità 85 ton/giorno, velocità 1600 m/min).

Una conferma di fiducia per Recard che fornisce così la seconda macchina all’azienda turca e mette la terza bandierina nel paese dopo l’avviamento dell’impianto completo di Essel dello scorso anno.